Scuola Calcio Frosinone

L'Accademia dei leoni

Messaggio del Presidente Lunghi

Buongiorno ragazzi, genitori, istruttori, collaboratori, spero che stiate tutti bene.
Stiano vivendo un momento di grande difficoltà e paura, sia a livello nazionale che mondiale. Questo esilio forzato che ci sta costringendo a rimanere dentro le nostre case sicuramente si protrarrà fino a Pasqua, se non oltre, ma questo non può e non deve farci abbattere.
Sono abituato sempre ad essere ottimista ed a reagire ad ogni avversità che la vita mi riserva e così noi tutti dobbiamo essere forti nel farlo.
Cerchiamo di vedere e prendere i lati positivi da quello che ci sta succedendo. Quindi a voi ragazzi dico di sfruttare a pieno il tanto tempo che avete a disposizione per migliorarvi nello studio, ascoltando i maestri e professori che vi stanno mandando i compiti a casa. Seguendo ed applicandovi, tutti i giorni, sulle lezioni video che i nostri mister vi stanno mandando e vi manderanno costantemente sia a livello tecnico, che motorio e coordinativo.
Quando finalmente torneremo sui campi da gioco, gli istruttori valuteranno i vostri progressi fatti e premierò i più meritevoli, sperando che siate tutti, per potervi abbracciare uno per uno.
A voi collaboratori, istruttori, genitori cerchiate di vivere questi giorni come un opportunità e non come una grossa perdita di tempo. Il tempo vero lo abbiamo bruciato prima con la nostra vita frenetica e piena di ipotetici impegni. Cerchiamo di riscoprire, in queste giornate, i veri valori delle nostre vite, i nostri figli, i nostri partner, i nostri cari.
Senza volerlo, oggi stiamo recuperando tutto il tempo che non abbiamo mai dedicato e trascorso con la nostra famiglia.
Inoltre, proviamo a riflettere attentamente sulla nostra vita passata, presente e futura, adesso abbiamo tutto il tempo per poterlo fare e per tentare di non sbagliare sui nostri progetti futuri.
Vi comunico che protrarremmo il settore giovanile e la scuola calcio anche nel mese di luglio, per chi vorrà partecipare, per poter dare sfogo ai ragazzi di giocare e divertirsi anche nei mesi estivi.
Signori questo è il momento di fare squadra, tutti insieme, ora come sempre di fronte all’avversario più difficile non bisogna mollare, non abbassare la testa o indietreggiare e con forza e coraggio sicuramente riusciremo a vincere la partita più importante di sempre.
Per questo vi invito a restare tutti a casa, non perché è diventato un obbligo, perché così facendo riusciamo a salvare delle vite umane e tuteliamo anche le nostre e quelle dei nostri cari.
Un grosso abbraccio Luigi Lunghi
Andrà tutto bene 🌈

Leave a Reply