Scuola Calcio Frosinone

L'Accademia dei leoni

In campo contro il bullismo

L’Accademia Frosinone Calcio grida forte “No al bullismo” insieme alle Scuole Calcio di Roma e Lazio.
Lo scorso 1 dicembre, presso il Centro Sportivo di Ripi, l’Accademia ha ospitato il Trofeo No Bulli, trofeo promosso dal vice presidente del Consiglio regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi, insieme alle società di calcio professionistiche nell’ambito della campagna di contrasto al bullismo e al cyberbullismo.

I ragazzi scesi in campo hanno dimostrato grande maturità dando un calcio ad una piaga sociale in cui proprio i più piccoli spesso sono vittime.
Il torneo ha visto partecipare in campo Il Frosinone Calcio insieme alle società affiliate Accademia Gialloazzurri e Scuola dei Leoni, l’AS Roma insieme alle squadre Dabliu e Ponte di Nona e la SS Lazio con le società affiliate Centro Formazione Lazio e Sporting San Giacomo. Grande la partecipazione anche sugli spalti.
Il Vice Presidente Cangemi ha spiegato il perché di questo progetto: ”E’ un progetto educativo che permette ai ragazzi così piccoli di capire l’importanza del fair play e del rispetto per l’avversario, che in fondo dovrebbero essere le regole basilari del calcio. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere i ragazzi e le famiglie in queste belle manifestazioni sia per sensibilizzarli sul bullismo e cyberbullismo che per testimoniare che il calcio e il tifo possono cambiare in meglio rispettando le regole sia in campo che fuori.”
Il Presidente Luigi Lunghi ha fatto gli onori di casa: “Qui a Ripi si chiude la prima parte di un progetto che abbiamo sposato con molto entusiasmo e con tanta voglia di fare per combattere questa piaga sociale. Noi che lavoriamo con i più piccoli ci teniamo in maniera particolare perché ci sentiamo responsabili della loro educazione dentro e fuori dal campo. Vedere questi bambini giocare e divertirsi sul campo ci riempie di orgoglio e di gioia e ci spinge a fare sempre meglio ogni giorno di più per formare dei ragazzi che domani saranno uomini.”

L’Accademia Frosinone Calcio sarà sempre in prima linea nella lotta contro il bullismo e continuerà a sposare e a promuovere questa tipologia di manifestazioni  che tanto fanno bene al calcio ed ai valori morali dei piccoli atleti che rappresentano la società su tutti i campi da gioco.

Gli oltre 100 bambini partecipanti hanno infine sfilato durante l’intervallo della gara Frosinone – Empoli per portare il loro importante messaggio anche al calcio “dei grandi”.

Leave a Reply