Scuola Calcio Frosinone

L'Accademia dei leoni

Riunione Tecnica e Presentazione Organigramma Accademia

Nel pomeriggio di lunedì i tecnici dell’Accademia Calcio Frosinone si sono riuniti presso la Sala Granaretto dell’Abbazia di Casamari per la Presentazione Ufficiale dell’Organigramma della Società. La scelta non casuale della location ha messo in risalto il tenore dell’incontro: la scuola come formazione per la vita.

Il Presidente Luigi Lunghi ha condiviso con tutto lo staff la filosofia alla base delle scelte organizzative di questa stagione sportiva, la consapevolezza di quello che oggi la “Scuola dei Leoni” rappresenta in termini di immagine e aspettative, per l’appartenenza ed il legame con un brand che continua a strizzare l’occhio alla serie A, e per il coinvolgimento con il tessuto sociale e sportivo e la direzione verso cui si è orientati.

La parola divertimento deriva dal latino “divertere”, che significa volgere altrove, deviare, andare in direzione opposta. Il divertimento è una deviazione dagli schemi comuni della vita quotidiana. Il gioco è divertimento, il calcio è un gioco e, parola di Platone, “Scopri di più su una persona in un’ora di gioco che in un anno di conversazione”.

Lunghi e i suoi diretti collaboratori, il Responsabile Didattico Alessio Mizzoni e il Responsabile Tecnico Fernando Tasciotti, hanno sottolineato il delicato ruolo di guida degli istruttori tenuto conto della giovanissima età degli allievi, il senso di responsabilità che deve albergare in ogni membro dell’Accademia sulla crescita dei giovani calciatori, prima come persone e poi come giocatori di calcio; l’importanza dell’educazione dagli spogliatoi al campo e anche fuori, attraverso la trasmissione di valori fondamentali, come la cura del terreno di gioco, degli strumenti di allenamento, le regole di comportamento civile, la disciplina nel rispetto delle norme e dei ruoli: scuola di calcio, scuola di vita. “Divertimento”, la parola chiave del metodo didattico dell’Accademia, unita alle competenze tecniche degli istruttori, gli strumenti e la cura nella delle sedi, una metodologia oggetto di attenzioni da parte di scuole di calcio estere con cui Lunghi e Mizzoni stanno stringendo partnership e collaborazioni. L’Accademia Frosinone Calcio per gli allievi è anche la possibilità di fare esperienze di gioco e di viaggio nelle occasioni di trasferta, una opportunità gradita e partecipata dai genitori anche dei più piccoli protagonisti.

 

 

 

 

Leave a Reply