Scuola Calcio Frosinone

L'Accademia dei leoni

MISTER SALVATORI “SIAMO AL PASSO CON IL PROGRAMMA DI LAVORO. TUTTI SODDISFATTI”

E’ tempo di primi bilanci tra i tecnici dell’Accademia Frosinone. Dopo 4 mesi di lavoro e in prossimità delle festività natalizie, si cominciano a vedere i primi risultati di quanto svolto in campo. A tal proposito abbiamo intervistato il coordinatore del centro “Corso Lazio” a Frosinone Valerio Salvatori.

Valerio, qual è il primo bilancio dopo 4 mesi?

“Il bilancio è sicuramente positivo. Ci possiamo ritenere più che soddisfatti di quanto fatto fin qui. I numeri sono dalla nostra parte e anche il livello di soddisfacimento da parte delle famiglie lo dimostra. Siamo fiduciosi per il futuro e il proseguo delle attività dei prossimi mesi che saranno ricchi di impegni. Nell’organizzazione dei vari gruppi squadra lo staff ha trovato sin da subito la giusta quadratura e ora non resta che continuare a lavorare per la crescita del bambino a 360°.”

C’è una programmazione ben precisa, tutti voi seguite un modello delineato id lavoro, ad oggi i ragazzi come hanno risposto al piano allenamenti? Sono al passo?

“Si assolutamente siamo al passo con il programma di allenamento. I tecnici stanno dando un contributo notevole in tal proposito. La crescita del bambino si vede, i miglioramenti tra gare e allenamenti si stanno notando e dunque continuiamo su questa strada senza alterare nulla.”

Qual è l’obiettivo stagionale a livello tecnico?

“Partiamo dal presupposto che la crescita del ragazzo deve avere diversi risvolti nell’arco dell’anno. In primis lavoriamo sulla crescita sotto l’aspetto comportamentale, curiamo l’educazione e il rispetto dei ruoli. Dopo di che la crescita tecnica, se le cose vengono fatte bene da parte di tutti quanti, arriverà nel tempo e porterà i suoi frutti. Il modello sul quale lavoriamo si basa su principi ben precisi e su paletti che dobbiamo rispettare al fine di portare il ragazzo ad una crescita consapevole nel tempo. Gli impegni da qui in avanti sono tanti e questi mesi sono importanti per arrivarci al meglio.”

Leave a Reply