Scuola Calcio Frosinone

L'Accademia dei leoni

Al “Rocca di Papa”, i piccoli Leoni ’99 “sbranano” la…Lupa Frascati

Sonante vittoria dei ’99 di mister Penna che superano la malcapitata Lupa Frascati con il risultato di sedici reti a zero. Già al primo minuto è Capogna a rompere il ghiaccio con un bolide da 25 metri che batte il portiere frascatano rimasto sorpreso.  Dopo dieci minuti è Iannuccelli a raddoppiare concludendo a rete una bellissima azione sviluppatasi tutta in velocità e ad un solo tocco dal trio Antinori, Cocco e appunto Iannuccelli.

Dopo cinque minuti la terza rete firmata Bernardini che deposita in rete dopo un assist di Iannuccelli. Nel secondo tempo la musica non cambia e ai frascatani non resta che limitare i danni ma contro uno scatenato Maini nulla possono. E’ infatti il bravo bomber canarino a realizzare la quarta rete e subito dopo a servire due assist, il primo per Caponi e il secondo per Viti. Ormai è un tiro al bersaglio e arriva anche la settima e l’ottava rete ad opera di Giorgi che realizza prima con un tiro dal limite e dopo un minuto con un perfetto inserimento. A due minuti dal termine della seconda frazione arriva la nona rete per opera di Maini ottimamente assistito da Caponi.

Nel terzo tempo continua il monologo canarino ed è Maini che contraccambia il favore a Caponi porgendo su un piatto d’argento una palla solo da spingere in rete per il goal numero dieci. Anche nell’undicesimo goal c’è la firma di Maini che in veste di assist man serve a Viti un pallone solo da spingere a rete. Il dodicesimo goal stavolta è opera del bravo bomber che firma così la sua tripletta personale. La rete numero tredici è firmata da Nardelli che realizza da posizione angolata mentre la rete numero quattordici è realizzata da Giorgi che insacca da fuori area firmando così la sua tripletta personale.

Nei minuti finali, c’è gloria anche per il bravo De Santis che realizza una doppietta chiudendo il match sul sedici a zero. Con questa vittoria, i ’99 del Frosinone raggiungono la finale dove ad attenderli ci sarà la temibile Lodigiani, avversaria di tante battaglie e in corsa anche per la conquista della super coppa del torneo.

Leave a Reply