Scuola Calcio Frosinone

L'Accademia dei leoni

Carpineto Romano si tinge di Gialloblu

Strepitoso successo per la società canarina al torneo di Carpineto Romano dove il Frosinone ha vinto in tutte le categorie in cui ha partecipato. I gialloblu infatti si sono presentati nella splendida cittadina alle porte di Roma con tre formazioni: i 2000 di Corsetti e Salvatori, i 2001 di Tosti e Chiappini, i 2002 di Mauri e Cervini e tutte hanno portato a casa la vittoria finale.

Per i 2002 un cammino non proprio semplice vista la caparbietà degli avversari. Il primo incontro infatti viene vinto con il minimo scarto grazie ad una rete di Nigro che di testa anticipa tutti ed insacca. Nonostante le numerose occasioni poi il risultato non cambia e si passa così al secondo incontro disputatosi contro i padroni di casa della Semprevisa e vinto con il risultato di due a zero.

Nelle partite di ritorno disputatesi nel pomeriggio, le reti non tardano ad arrivare e nella partita contro il Valmontone il Frosinone ne realizza quattro grazie a Tulli, Di Folco e ad un doppio Fresilli contro l’unica dei romani. L’ultimo match contro i padroni di casa, la strada è subito in salita e i piccoli leoni sono costretti a rincorrere per tutto il match. Passati in svantaggio per ben due volte, Fresilli prima e Di Folco poi hanno ristabilito l’equilibrio ma nel finale il Frosinone ha un sussulto e grazie a Di Folco si aggiudica anche quest’ultimo incontro per tre reti a due.

Stesso cammino trionfale per i 2001 che conquistano il trofeo dopo aver superato prima il Valmontone e poi i padroni di casa grazie alle reti di Genova, Neri, Frellini, Ruscillo e Panaccione. Chiude il trionfo canarino la squadra 2000 che supera prima i pari età del Valmontone con il risultato di tre reti a uno grazie a D’Orazio e a un doppio Cancelli e la squadra di casa per tre reti a zero grazie alla doppietta di Scaccia e al goal di Pantano. Nel pomeriggio, la musica non cambia ed è sempre la regola del tre a farla da padrona.

Tre a zero contro i rossoblu del Valmontone (doppietta di D’Orazio e rete di Pantano) e tre a zero ai padroni di casa grazie ad uno scatenato Cancelli che ne realizza tre nel giro di mezz’ora. Al fischio finale è un tripudio gialloblu e alla premiazione il nome più ricorrente è quello del Frosinone che porta a casa tutto quello che c’era da vincere!

 

Leave a Reply